Chat

Terapia individuale

Cos’è la terapia individuale?

La terapia individuale è una modalità di intervento e trattamento in cui un professionista incontra singolarmente chi richiede un supporto psicologico, in uno spazio di ascolto e sostegno, ed essi collaborano per un obiettivo comune.

Essa favorisce una esperienza di sé che pone al centro dell’attenzione l’unicità e la complessità della propria storia.

E’ un percorso che può essere intrapreso anche da persone che non soffrono di un disagio in particolare, ma che hanno il desiderio di imparare a conoscersi e rendersi più consapevoli di alcuni aspetti di sé.

la terapia individuale

Non tutte le consulenze psicologiche diventano psicoterapie. L’obiettivo a lungo termine (il cosiddetto contratto terapeutico) viene stabilito al quarto incontro circa, nel quale si fa il punto sull’andamento e si pianificano gli obiettivi futuri e le modalità attraverso le quali raggiungerli (frequenza degli incontri, modalità di pagamento, orari ecc.)

Si realizza mediante l’utilizzo degli strumenti che il terapeuta ritiene più opportuni in base alla sua specifica formazione. Per quanto riguarda i miei strumenti e la mia formazione, puoi approfondire su questa pagina.

Quali sono gli obiettivi della terapia?

  • Individuare le problematiche centrali e le cause del malessere;
  • Raggiungere consapevolezza in un momento di crisi o di sofferenza;
  • Conoscere se stessi ed i propri stili relazionali, affettivi e comportamentali;
  • Conseguire una migliore realizzazione di se stessi, delle proprie capacità e l’accettazione dei propri limiti;
  • Ridurre la sofferenza psicopatologica;
  • Favorire l’emergere delle potenzialità trasformative e di crescita personale che si esprimono tanto nel benessere mentale dei singoli che nella loro vita di relazione;
  • Rinforzare gli schemi più adattivi e funzionali e invece mitigare o sostituire quelli che generano disagio e difficoltà;
  • Promuovere strategie per ristabilire equilibrio, accrescere il benessere e migliorare la qualità della vita, nonché prevenire possibili situazioni future di disagio.