Chat

Ascolto e sostegno delle Donne

Oltre alla mia pratica clinica privata (come si può approfondire anche nell’area della mia formazione ed esperienza) svolgo attività e collaboro con degli enti del terzo settore, associazioni e cooperative sul territorio di Torino.

Tra queste, partecipo una volta a settimana ad un gruppo di mutuo-auto aiuto della Casa delle Donne, un’istituzione storica del femminismo italiano dal 1979.

Questo tipo di gruppi sono meno strutturati e rigidi dei gruppi terapeutici, pur essendo condotti e mediati sempre da una psicoterapeuta.

Le donne che vi partecipano provengono di solito da diversi contesti e diverse fasce di età.

A febbraio 2022 ho partecipato, nella stessa associazione, al corso di formazione all’ascolto e sostegno delle donne che abbiano subito violenze e discriminazioni.

Grazie alla partecipazione di alcune colleghe ed altre professioniste (ad esempio avvocatesse), è stato possibile approfondire aspetti come la legislazione e la salute attorno alla donna in Italia, nella storia ed in questo momento, nonché i possibili progetti per rispondere alle necessità che ancora rappresentano le condizioni delle donne.

Nella mia pratica professionale ricerco la formazione continua sui temi come quello della donna in tutte le sue sfaccettature e fasi di vita.

E’ importante per me perché, tra le altre ragioni ovvie, nella pratica la maggioranza delle mie pazienti sono donne, e perché sono particolarmente sensibile ai temi delle discriminazioni e della violenza di genere.

Nella mia formazione accademica ho potuto inoltre partecipare al gruppo terapeutico denominato “Social Dreaming” ideato all’inizio degli anni ’80 da W. Gordon Lawrence presso il Tavistock Institute of Human Relations di Londra.

E’ stato ampiamente dimostrato che il gruppo, come strumento sia direttamente che indirettamente terapeutico, è utile ed adatto a situazioni come quelle di insiemi di persone con caratteristiche simili come quelle della violenza o della discriminazione, in questo caso.

Ascolto e sostegno delle Donne

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE/AGGIORNAMENTO
ATTIVITA’ DI ASCOLTO E SOSTEGNO DELLE DONNE

1° INCONTRO

Presentazione del Corso

L’esperienza e l’approccio della Casa delle Donne

Storia e cambiamenti – Femminismo e movimento delle donne – Cenni sulle convenzioni internazionali e le definizioni di discriminazioni e violenze – (all’interno un beve filmato storico)

Condivisone in gruppo: riflessione e discussione tra le partecipanti. Domande

Lo sportello di ascolto e sostegno – Storia e caratteristiche
Reti di contrasto alla violenza, 1522 – Coordinamento Contro la Violenza sulle Donne (CCVD)

Condivisone in gruppo: riflessione e discussione tra le partecipanti. Domande

2° INCONTRO

La pratica di ascolto e sostegno

Disagi delle donne e violenze contro le donne nella nostra esperienza
La relazione nell’ascolto – Aspetti psicologici e emotivi
L’individuazione e la gestione del problema e criticità

Condivisone in gruppo: domande e discussione tra le partecipanti

Breve filmato

I gruppi di auto mutuo aiuto storia e esperienze – a cura delle psicologhe della Casa
Condivisone in gruppo: domande e discussione tra le partecipanti

3° INCONTRO

Informazioni, valutazioni e riflessioni sulle principali norme giuridiche vigenti in Italia

Nuclei famigliari e leggi
Diritto di famiglia, matrimoni, convivenze, separazioni, divorzi. Genitorialità
Novità e criticità – a cura di Luciana Fracchia e Azzurra Beddini, avvocate civiliste

Condivisone in gruppo: domande e discussione tra le partecipanti

Violenze contro le donne (violenza sessuale, violenze nelle relazioni intime-stalking – revenge porn…). Principali norme di contrasto e di protezione
Novità e criticità – a cura di Sveva Insabato , avvocata penalista

Condivisone in gruppo: domande e discussione tra le partecipanti

4° INCONTRO
L’esperienza e la pratica del Centro Antiviolenza della Città di Torino

a cura di Patrizia Campo, responsabile del Centro

Condivisone in gruppo: domande e discussione tra le partecipanti



Attestato di partecipazione al corso “ascolto e sostegno delle donne”

Attestato partecipazione - ascolto e sostegno delle donne
Condividi